La Cucina Unisce

Il tempo che passo con mia figlia mi sembra sempre poco, e spesso mi accade di non sapere cosa fare per farla divertire, per non annoiarla. Andare al cinema, a mangiare qualcosa oppure a comperare qualcosa dopo due volte che lo fai sembra scontato. Cerchi sempre di instaurare un dialogo, anche se lei è pur sempre una bambina, e parlando proprio di come impiegare il nostro tempo insieme lei se ne esce con questa frase: “Papà perchè non facciamo quello che vai a fare dalla gente tu???” ……… Sorpresa totale da parte mia…………… “dai su papà, ho le ricette delle winx, ne facciamo una insieme”……….. ok, facciamo questa ricetta, mi sta bene tutto purchè tu ti diverta……… e lei di rimando: ” beh allora oltre che fare il dolce, mi dai anche la tua divisa ed il cappello”………
Così è nato questo gioco, tra lei e me, nel 2007, ad oggi, dopo più di quattro anni, ancora va avanti e ci unisce, oggi mi aiuta a fare la birra, gli insaccati, e quando devo fare un dolce, metà delle operazioni le svolge lei in completa autonomia, ha iniziato ad avvicinarsi anche al BBQ, ha già cotto una fiorentina da quasi 2 kg, e chissà, in autunno mi piacerebbe partecipare alla mia terza edizione del BBQ day in coppia con lei, vedremo se ne avrà voglia.
Io sono contento di stare insieme a lei e di trasmettergli questa passione, lei felice di fare quello che fa il padre e si sente presente vicino a me.
A volte, nel mio caso è sicuro, la cucina avvicina le persone, le rende felici e sviluppa  i sentimenti.

Questa voce è stata pubblicata in Appunti Di Cucina e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.