Viaggi negli States

Tre mesi di inattività qua sul Blog, e si, qualcuno lo chiama blocco dello scrittore, mancanza di idee, oppure nausea da post………….per me niente di tutto questo, solo mente impegnata in viaggi e amore.
In questi mesi ho avuto la fortuna di fare due interessanti viaggi negli Stati Uniti, a trovare amici e per approfondire le tecniche di cottura BBQ. Ho anche incontrato una donna speciale, unica, ed ho avuto la fortuna di passare insieme a lei bellissime ed indimenticabili giornate. Abbiamo creato insieme delle basi per un futuro insieme, fatto di lavoro e sentimenti, e presto continueremo questo viaggio, fino al raggiungimento delle nostra meta comune.

Cronaca del primo viaggio.

Tutto è iniziato in Luglio 2012, primo viaggio, 14 giorni indimenticabili. Prima meta, Portland OR, Wayne, carissimo amico di lunga data, molto ospitale, preziosa guida per il mio viaggio, ha reso il mio approcio con gli States molto tranquillo, ricordo che io non so parlare l’inglese, sto imparando adesso, tutti i suoi consigli si sono rilevati efficaci, precisi ed assai preziosi.
A Portland ho mangiato in ristoranti BBQ, le mie prime vere ribs americane, altre cucine etniche, vietnamita, thailandese, japponese, un posto incantevole, Multnomah Falls,  ho visitato una bellissima città, e la costa del pacifico, veramente ventilata, ma molto bella, dove ho avuto la fortuna di assaggiare birre di birreria artigianale e ottimi hamburger, tonno fritto e zuppa di vongole.
Poi uno spostamento a Salt Lake City, UT,  l’unica città americana che realmente non ho apprezzato.
Nuovo trasferimento, in macchina, sempre insieme a Wayne, miei prime guide sulle strade americane, destinazione Colorado, per la precisione Colorado Springs, CO.
Appena arrivati dopo un giorno intero di guida, distacco da Wayne, e la mattina del giorno dopo l’arrivo, la conoscenza di Molly……….
Tre giorni intensi di cucina BBQ con BGE, stupendi posti visitati, uno fra tutti Garden of the God, dove ho lasciato realmente il mio cuore……più che altro ho lasciato il mio cuore e la mia anima a lei, infatti mi sono ripromesso di tornare e di stare più a lungo insieme a Molly. Comunque dopo questi tre intensi giorni di cucina, divertimento, complicità, scambio di esperienze, con il cuore spezzato ho continuato il mio primo viaggio negli States verso il Tennesse, destinazione Nashville, la città della musica.
Emozionante soggiorno, raggiunto da Wayne al secondo giorno di sosta, ed insieme abbiamo sperimentato la cucina cajun, ed ho avuto l’occasione di vedere molti tipi di BBQ e scambiare interessanti esperienze riguardo le tecniche di cottura e di affumicatura, il pastrami, credo sia la cosa che più ho apprezzato in tutto questo viaggio, culinariamente parlando, ottime colazioni tipiche del sud, un ottimo ristorante BBQ fuori nashville, dove una volta entrati a mangiare ne esci con l’odore del fumo sui vestiti, veramente indimenticabile, anche qua ho avuto l’occasione di vedere strutture assai inusuali per me italiano. Infine la visita alle Distilleria Jack Daniel’s, dove, a dir la verità, sono rimasto molto affascinato dai luoghi, ma poco soddisfatto del giro nella distilleria…………. comunque sempre una emozione grande da vivere.
Ripartito da Nashville destinazione Atlanta, GE per il rientro in Italia.

Grande esperienza, molto fortunato a viverla, una esperienza che ha segnato realmente il mio cuore, la mia anima e la mia mente.

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Appunti Di Cucina. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>